STORIA

La storia della società Trecieffe comincia nell’ormai lontano 1984 dalla volontà dei soci fondatori, Crosato Antonio, Crosato Ivo, Crosato Zeno e Frau Vincenzo di costituire un’attività propria, capace di creare oggetti unici e curati nei minimi dettagli, in grado soprattutto di soddisfare le necessità più difficili del cliente.

Trecieffe rappresenta, infatti, il progetto comune di quattro cugini che hanno deciso di condividere le esperienze e le competenze maturate in anni di lavoro nelle campagne venete prima, a diretto contatto con la terra e suoi prodotti, e nel settore industriale dell’acciaio poi.

Quella che all’inizio era partita come una piccola attività artigiana nel magazzino di casa si è sviluppata nel tempo riuscendo a imporsi come una delle più rinomate imprese produttrici di serbatoi in acciaio inox in Italia e all’estero.

L’azienda, seppur nuova nel mercato, attirò sin dall’inizio l’attenzione della clientela riuscendo sempre più a maturare e a espandersi, acquistando nuovi macchinari e iniziando a strutturarsi con l’assunzione dei primi dipendenti. Lo spazio a Silea, prima sede dell’azienda, iniziò ad essere stretto e, con un notevole investimento, i soci decisero di spostare l’attività a San Biagio di Callalta in un nuovo capannone, più moderno e più grande, dove poter svolgere i processi produttivi in maniera più tecnologica senza però perdere mai quella tradizione, quell’artigianalità che rappresenta tuttora l’anima di Trecieffe.

Oggi l’attività conta circa 30 persone, non semplici operai e impiegati ma collaboratori coinvolti nella vita aziendale tanto da sentirsi parte della società stessa e che per bravura artigianale e abilità nella lavorazione dell’acciaio possono essere definiti come dei veri e propri maestri.

Sono passati ormai più di 30 anni dal giorno in cui la società è stata fondata e oggi come allora Trecieffe garantisce una qualità senza pari, distinguendosi dai propri concorrenti per le competenze e la disponibilità del personale, che permettono di soddisfare le necessità dei clienti più esigenti, e per un’attenzione particolare all’aspetto estetico delle proprie realizzazioni rifinite fino nei minimi particolari.